mercoledì, 12 dicembre, 2018

La pasta biscotto (anche chiamata pasta biscuit, in francese) è una base morbida e spugnosa, simile al Pan di Spagna, ma molto più flessibile. La pasta biscotto viene usata in pasticceria per preparare rotoli farciti e basi per torte.

Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 6 minuti

Ingredienti per la base
n° 5 uova bio medie
140 g di zucchero
10 g di miele km 0
una bustina di vanillina
100 g di farina 00

Procedimento
Prendete le uova e dividete i tuorli dagli albumi, poi sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a 90 g di zucchero, al miele e alla vaniglia fino a che non diventano chiari e molto spumosi. Aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamate per bene.
Montate gli albumi a neve assieme al restante zucchero, quindi unite il composto ai tuorli utilizzando una spatola.

Stendete l’impasto su di un foglio di carta forno, posto sulla teglia da forno dalle dimensioni di 45 x 37 cm, e livellatelo con una spatola piatta e liscia fino a raggiungere lo spessore di 1 cm.

Infornate in forno statico preriscaldato a 220° per 6-7 minuti (non di più); la superficie del dolce deve diventare appena dorata; non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità.

Estraete la pasta biscotto dal forno e poggiatela con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate la superficie della pasta biscotto con dello zucchero, che servirà a non farla attaccare, sigillatela con della pellicola.

Quando la pasta biscotto sarà fredda togliete la pellicola. Pronta per usarla nel modo che più riteniate opportuno o un rotolo di cioccolato o come base per torte.

Consigli…

La pellicola servirà a fare in modo che la pasta biscotto raffreddandosi trattenga al suo interno tutta l’umidità necessaria a renderla elastica a sufficienza da piegarsi senza creparsi.

Tags: , , , , , , , ,