La mia prima volta.

Il pane, è stata la prima volta che l’ho fatto, ci crediate oppure no ma è così. Ho provato e il risultato è stato sorprendete, saltavo di gioia per tutta casa, un emozione veramente bellissima.

La ricetta del pane fatto in casa è semplice e necessita del suo tempo che in questo momento ne abbiamo a disposizione. Una lievitazione lenta per un risultato sorprendente.  Provate per credermi. #covid-19

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 12 ore in frigorifero
Cottura: 30 minuti con il coperchio + 15 senza coperchio

Ingredienti
400 g di farina 00
300 ml di acqua
10 g di lievito di birra
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

Procedimento

Prendete una ciotola, versate la farina, lo zucchero e il sale. In un pentolino intiepidite l’acqua alla temperatura di 25-30 °C e stemperatevi il lievito di birra; versate il composto ottenuto al centro della fontana e lasciate riposare il tutto per 5 minuti, per dare al lievito di riattivarsi; impastate.
 
Fate riposare l’impasto nella ciotola, coperto da pellicola, per circa 10 minuti a temperatura ambiente. Ripete il procedimento, risulterà un pochino appiccicoso l’impasto; il suo risultato deve esser liscio e omogeneo.
 
Trasferite la pasta in una ciotola grande, coprite con la pellicola, e lasciate lievitare per circa 10-12 ore, in frigorifero.
 
Trascorso il tempo della lievitazione, prendete l’impasto dal frigorifero; si saranno formate tante bolle in superficie, è normale.
 
Infarinate bene il piano di lavoro e allargate bene l’impasto con le dita fino a formare un rettangolo. Fate delle pieghe all’impasto due volte, richiudendolo a sacchetto e poi arrotolate per formare una palla. Questo passaggio serve a dare “forza” all’impasto.
 
Disponete quindi in una ciotola con dentro un asciughino ben infarinato. Lasciatelo lievitare ancora fino al raddoppio del volume, circa 1 ora.
 
Quando l’impasto sarà lievitato. Prendete una pentola di acciaio spessa o di ceramica o la Rostiera della Tognana Porcellane e metterla con il coperchio, dentro il forno, preriscaldato a 230° ventilato e fatelo scaldare.
 
Tirate fuori dal forno la pentola bollente, aiutandovi con delle presine e ci mettete dentro l’impasto. Mettete il coperchio sulla pentola e fate cuocere a 220° per 30 minuti, continuate la cottura togliendo il coperchio e abbassando il forno a 200° per altri 15 minuti, finché non si sarà formata una bella crosticina croccante sul pane.
 
A questo punto il pane è pronto, estraetelo dalla rostiera e fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo e portarlo in tavola.
Tags: , , , , , ,

RICETTE VELOCI

Pastrami Burger

Pastrami Burger

24 Maggio 2020
Penne al tonno e limone
Risotto alla calendula
Pennoni ai carciofi

Pennoni ai carciofi

12 Maggio 2020
Polpette di bollito

Polpette di bollito

1 Maggio 2020