mercoledì, 12 dicembre, 2018

Le zucchine fritte in pastella sono un antipasto davvero sfizioso, ma possono essere servite anche come gustoso contorno per accompagnare pietanza di carne o di pesce. Sono facili e veloci da preparare.

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 15 Minuti
Cottura: 8 Minuti

Ingredienti per 4 persone
300 g di zucchini bio
100 g di farina
1 tazza d’acqua frizzante o birra
1 uovo bio
olio di arachide
sale
pepe

zucchini-fritti2

Procedimento
Lavate gli zucchini e tagliateli a listarelle.
Prendete una terrina per fare la pastella, sbattete un uovo e aggiungete la farina poco alla volta continuando a mescolare; versate un bicchierino di birra o di acqua gassata e un pizzico di sale e pepe. L’obiettivo è quello di formare una pastella liscia, non troppo densa e senza grumi.

Versate l’olio in un tegame e portatelo alla temperatura di 170-180° al massimo (per farlo munitevi di un termometro da cucina). Una volta che l’olio avrà quasi raggiunto la temperatura indicata, immergete le zucchine tagliate a listarelle nella pastella e poi nell’olio bollente.

Quando risulteranno ben dorati, girateli utilizzando una pinza e proseguite la cottura anche dall’altro lato. Poi utilizzando una schiumarola estraeteli dall’olio e posizionateli su un foglio di carta assorbente.
Condite con un pizzico di sale e servite i vostri zucchini fritti.
Serviteli caldi.

Consiglio
Nella stessa maniera si preparano anche le melanzane fritte.

Tags: , , , , , , , ,