mercoledì, 12 dicembre, 2018

Il risotto ai frutti di mare è un primo piatto classico della cucina italiana, delicato e sfizioso. Ottimo se preparato con pesce fresco.

Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone
320 g Riso Carnaroli
500 g cozze
500 g vongole
250 g calamari
100 g di code di gamberi
1 scalogno
sale
prezzemolo bio
50 ml vino bianco secco
brodo vegetale

Risotto-ai-frutti-di-mare

Procedimento

Lavate accuratamente le vongole sotto acqua corrente.

Pulite le cozze lavandole accuratamente sotto acqua corrente e raschiate la superficie esterna della conchiglia per rimuovere eventuali incrostazioni, staccare il bisso strattonandolo con la lama di un coltello.

Lavate le code di gamberi sotto l’acqua corrente, sbucciateli e rimuovete il budellino nero.

Pulite i calamari lavandoli accuratamente sotto acqua corrente, rimuovere la testa, le interiora e la lisca. Tagliateli ad anelli e recuperate i tentacolini eliminando il becco che si trova nella parte centrale e tagliate la testa sopra gli occhi.

Mettere le cozze e le vongole in una capiente pentola, ponetela sul fuoco a fiamma vivace ed attendete che si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolate di tanto in tanto. Quando sono pronte sgusciarle lasciando qualche cozza e qualche vongola nel guscio per decorare e filtrate il liquido sul fondo della pentola. Tenendolo in una ciotola ben coperta fino al momento di utilizzarlo. Mettete le code di gamberi sgusciati in un padellino con un filo d’olio e fateli cuocere a fiamma media per 4-5 minuti. Coprite e tenete da parte.

Nel fra tempo scaldate il brodo.

Lavate il prezzemolo e tritate su un tagliere, con la mezzaluna. Togliete la buccia esterna dello scalogno e tritatelo finemente. In una pentola mettete l’olio, lo scalogno e fatelo dorare a fiamma media per 2-3 minuti assieme ad un pizzico di sale. Unite un paio di cucchiai di brodo e proseguite la cottura per 2-3 minuti. Unite i calamari, fateli insaporire qualche minuto, quindi unite il vino bianco, da far evaporare a fiamma vivace.
Unite il riso e fatelo tostare per un minuto fintanto che non diventa lucido, unire 4-5 mestoli di brodo. Continuate unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo. Ogni tanto unire un paio di cucchiai dell’acqua di cottura delle cozze tenuta da parte.
5 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, regolate di sale, unite le code di gamberi, le cozze e le vongole sgusciate e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Mescolate continuamente e portate a fine cottura.
Lasciate riposare un paio di minuti e servite con prezzemolo tritato, una macinata di pepe e qualche cozza e vongola in guscio tenuta da parte.

Tags: , , , , , , , , , , , ,