mercoledì, 12 dicembre, 2018

La purea di patate, detto comunemente anche purè, è un grande classico della cucina casalinga: piace a tutti, soprattutto ai bambini, ed è un perfetto comfort food. Una ricetta semplice preparata con patate, latte, burro e un pizzico di noce moscata. È utilizzata come contorno per accompagnare piatti di carne come il gulasch (spezzatino), il pollo, la trippa e il brasato.

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone

1 kg patate gialle
50 g burro
2.5 dl latte intero
noce moscata
sale

purè-di-patate

Procedimento

Per preparare il purè di patate, lavate quest’ultime sotto acqua fredda corrente. Quindi ponete le patate in una pentola capiente e copritele con abbondante acqua fredda, portatele a ebollizione e aggiungete una presa di sale grosso. Cuocete le patate per circa 40 minuti dal momento dell’ebollizione e verificate la cottura, forando la polpa con una forchetta, che deve penetrare facilmente. Sgocciolate le patate e sbucciatele, mentre sono ancora bollenti. Passate subito le patate allo schiacciapatate o il passaverdura e raccogliete il purè ottenuto direttamente in una casseruola.

Intanto accendete a fiamma bassa il latte e quando sarà ben caldo versatelo all’interno della casseruola del purè, mescolate con una frusta finché non sarà stato completamente assorbito.Incorporate il burro a pezzetti, un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Mescolate rapidamente per amalgamare gli ingredienti, cuocete il purè di patate a fiamma bassissima per 3-4 minuti, finché risulterà soffice.

Consiglio

Potete cuocere le patate per il purè a vapore. Per far prima, dovete però sbucciarle, lavarle e tagliarle a pezzi. Disponetele poi in un cestello per la cottura al vapore, aggiungete una quantità di acqua sufficiente a sfiorare il fondo del cestello e cuocete con il coperchio per circa 10 minuti. Proseguite come nella ricetta appena letta.

Tags: , , , , , ,