lunedì, 10 dicembre, 2018

La cecìna o farinata di ceci è un piatto italiano tipico della regione Ligure e Toscana. La ricetta che vi descriverò è quella tradizionale della mia regione Toscana preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva.

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 5 minuti
Tempo Riposo: 1 ora
Cottura: 15/20 minuti

Ingredienti per 6 persone

400 g Farina di ceci
1 l d’acqua tiepida
Pepe nero macinato
Sale

Procedimento

In un recipiente capiente versate la farina, setacciata precedentemente, un po’ di sale e diluite piano piano con l’acqua tiepida sempre mescolando, aiutatevi con una frusta. Deve risultare un impasto liquido e liscio, lasciate riposare in frigo per almeno un’ora.
Schiumate la superficie e aggiungete mezzo bicchiere d’olio mescolando bene e aggiustate di sale e un pizzico di pepe. Prendete tre teglie d’alluminio e ungete una teglia per volta, versate 5-6 ramaioli in modo che l’impasto non superi il mezzo centimetro d’altezza più o meno.
A forno preriscaldato, infornate a 200°, sarà pronta quando in superficie si sarà formata una leggera crosticina. Servite la cecina con pepe macinato fresco oppure farcite una focaccia.

Consigli…

Se volete non fare tutta la vostra cecina subito per poterla mangiare anche il giorno dopo, potete conservare l’impasto liquido in un recipiente coperto. l’impasto per massimo 2 giorni può stare in frigo.

Tags: , , , , , , ,