domenica, 16 dicembre, 2018

L’arrosto di vitello è uno dei più classici secondi di carne, a differenza dell’arrosto di manzo, richiede una cottura a puntino e non al sangue. Una ricetta semplice per un ottimo arrosto tenero e succoso accompagnato da molti contorni a base di verdure e patate arrosto, adatto a ogni occasione.

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 1 ora e 30 minuti

Ingredienti per 4 persone
800 g di carne di vitello
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe nero
Rosmarino (tritate 2 rametti medi)
Salvia (tritate 4/5 foglie medie)
Aglio uno spicchio
Vino bianco 1 bicchiere e mezzo
3 patate medie
3 carote

Arrosto-vitello-classico2

Procedimento

Per iniziare tritate le vostre erbe e ponetele da parte. Prendete la carne di vitello e massaggiatela con il sale per toglierle l’umidità e una buona rosolatura, legate ben stretta la carne di vitello con dello spago da cucina, in modo che mantenga la forma in cottura, pepate e cospargetela con le erbe precedentemente tritate.

Rosolate a fiamma medio/alta con un poco d’olio extravergine, da entrambi i lati, in modo che i succhi della carne restino intrappolati all’interno.

Rosolata la carne mettete il tutto dentro una teglia ben capiente, versate un bicchiere e mezzo di vino e aggiungete le patate precedentemente tagliate a tocchetti e le carote a rondelle con taglio in diagonale, mettete il tutto nel forno preriscaldato a 220° per 50 minuti circa.
Terminata la cottura, lasciatelo intiepidire per poi affettatelo sottile.

Servite l’arrosto di vitello classico con un filo di sugo di cottura ben caldo con le patate e le carote.

Tags: , , , , , , , , , , ,

RICETTE VELOCI

Spaghetti alle noci

Spaghetti alle noci

15 dicembre 2018
Pastella per crespelle

Pastella per crespelle

1 dicembre 2018
Ribollita

Ribollita

29 novembre 2018
Spezzatino con patate in umido
Calamari al profumo di limone con purè di patate